Classe 1986, Lady Gaga, vero nome Stefani Joanne Angelina Germanotta, compie oggi 31 anni.

Figlia di padre di origini siciliane (i suoi antenati risiedevano in provincia di Messina) e madre di origini franco-canadesi, Lady Gaga si avvicina ben presto al mondo dello spettacolo: a quindici anni è già tra gli attori della serie televisiva “I soprano“, seppur per un breve cameo.

Cresciuta nell’Upper West Side di Manhattan, coltiva fin dal liceo la passione per la musica. Dopo il diploma si iscrive alla prestigiosa Tisch School of the Arts della sua città, che la porterà ad affinare la sua tecnica e a far uscire fuori tutto il suo grande talento. Sceglie così il suo nome d’arte, grazie ad una nota hit “Radio Ga Ga” dei Queen. Ascoltando Madonna, David Bowie e Michael Jackson, studia pianoforte classico: ha iniziato a suonare quando aveva quattro anni e a comporre quando ne aveva tredici. A partire da piccole performance nei locali di New York, è poi arrivata la fama: con l’album “The fame” nel 2008. Da allora, ha ricevuto tanti riconoscimenti: dall’elevato numero di MTV Video Music Awards, ai 6 Grammy alla nomination, agli Oscar 2016. Con 5 album all’attivo, c’è stata anche la parentesi recitazione, che ha studiato per anni e accantonato per poi tornare a coltivarla facendole ottenere un Golden Globe.

Con un debole per lo swing, una spiccata antipatia per il Presidente Trump, il suo grande impegno a favore dei diritti della comunità LGBT e della lotta contro l’AIDS, innegabile anche come attrice, Lady Gaga si è aggiudicata il trono di numero uno del pop mondiale.

Con il suo ultimo lavoro discografico, Joannne, ha cambiato immagine e stile musicale. Le canzoni contengono sonorità differenti e si distaccano non poco dalle melodie che hanno contribuito a far nascere “il fenomeno Gaga”. I ritornelli semplici e ripetitivi lasciano spazio a testi più intimi.

Una particolarità è rimasta identica: l’amore di Lady Gaga per il pubblico omosessuale. L’artista durante lo show di Rupaul, la drag queen più famosa del mondo, ha voluto ricordare la sua ammirazione e la sua stima per le persone LGBT e ha poi precisato quanto sia grata a tutte quelle persone che sono riuscite a sopravvivere in un mondo che non ama le diversità, aggiungendo che dagli omosessuali ha imparato molto e da loro si sente continuamente ispirata.

 Il 2017 ha già visto per lei una performance al Superbowl, giudicata dalla rivista Time come “la migliore da quella di Michael Jackson del 1993” e un’esibizione ai Grammy in compagnia dei Metallica. Lady Gaga è attualmente in tour, una nuova grande avventura on the road che la riporterà nel nostro paese alla fine dell’estate, il 26 settembre, quando si esibirà sul palco del Mediolanum Forum di Assago, alle porte di Milano. 

 

Patrizia Cicconi

https://metropolitandotblog.wordpress.com/2017/03/28/buon-compleanno-lady-gaga/

Annunci