Sarebbero dieci i morti e 20 i feriti colpiti da due esplosioni, avvenute nella stazione “Sennaya Ploschad”, sulla metropolitana di San Pietroburgo, la seconda città più grande della Russia.

140931566-4479e127-7f0c-4610-9b23-3c2a230d4e37

È quanto riferisce una fonte ufficiale all’agenzia di stampa russa Tass.

Non è chiaro al momento quale siano le cause dell’esplosione, ma secondo quanto si apprende dai media russi lo scoppio sarebbe avvenuto all’interno di un vagone mentre era in movimento. Dal sottosuolo si solleva una fitta coltre di fumo e su alcune foto pubblicate sui social media si vedono un vagone sventrato e corpi sulla banchina.

Oggi, a San Pietroburogo, si trova il presidente russo Putin e nel pomeriggio avrebbe dovuto incontrare per colloqui il presidente bielorusso Lukašenko. Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha fatto sapere che Putin è stato informato dell’accaduto.

https://metropolitandotblog.wordpress.com/2017/04/03/esplosione-in-una-metro-a-san-pietroburgo-il-presidente-putin-e-in-citta

 

Annunci