Meno di mezzora fa, l’agenzia svedese TT ha dato la notizia di un incidente nel centro di Stoccolma, in Svezia.

Dalle prime informazioni, un camion sarebbe finito sui passanti sulla Drottninggatan, l’arteria pedonale più importante della capitale svedese e cuore dello shopping cittadino.

Sempre secondo i  media svedesi, ci sarebbero tre morti e un numero imprecisato di feriti, ma il dato è da prendere (ovviamente) con prudenza.

Le autorità hanno invitato i cittadini ad evitare di recarsi in centro, mentre alcuni testimoni riferiscono di aver sentito colpi d’arma da fuoco sul luogo dell’incidente.

Nonostante sia lo stesso luogo in cui avvenne l’attentato suicida del 2010 (primo attentato nei paesi scandinavi), non vi sono elementi per poter parlare di un attacco terroristico.

In aggiornamento ore 18:30

Dalle prime notizie provenienti dalla polizia, l’autista del camion sarebbe scappato ed è tutt’ora ricercato dalle forze dell’ordine. Si tratterebbe di un uomo con passamontagna, una giacca verde e una felpa grigia.

L’investitore avrebbe usato un camion rubato alla ‘Spendrups’, nota azienda di birre svedese, dopo che l’autista legittimo era sceso per scaricare della merce; lo stesso, attualmente sotto interrogatorio, non è stato in grado, però, di riferire le generalità del ladro attentatore.

Arrivano anche le prime testimonianze di chi ha vissuto in prima persona la tragedia. “Ho visto centinaia di persone mettersi a correre per salvarsi la vita. Mi sono girata ed ho cominciato a correre anche io” ha raccontato una testimone al quotidiano al quotidiano Aftonbladet. Un altro testimone commenta ulteriormente: “Stavo camminando verso la strada principale quando un grande camion è spuntato dal nulla. Non sono riuscito a vedere se ci fosse qualcuno alla guida o fosse fuori controllo, ma ho visto che almeno due persone sono state schiacciate. E mi sono messo a correre più forte che potevo“.

in un’altra zona della città, subito dopo il primo attentato, è avvenuta una sparatoria della quale non si hanno ancora notizie precise; si tratterebbe, però, di un fatto connesso all’investimento.

il premier svedese  Stefan Lofven è sicuro che si tratti di terrorismo, tanto da invitare a non recarsi nella zona e a rimanere in casa.

Lorenzo Spizzirri

https://metropolitandotblog.wordpress.com/2017/04/07/breaking-news-un-camion-finisce-sulla-folla-a-stoccolma/

 

Annunci