Real Madrid e Barca sono ancora in corsa per il titolo, Neymar timbra una tripletta. Salvo il Leganes, lo Sporting Gijon deve attendere l’ultima gara.

La 37a giornata – La penultima giornata della Primera Division si apre con la vittoria in trasferta di una delle deluse di questo campionato, il Valencia, che al “Cornellà” dell’Epanyol centra la vittoria numero 13 della stagione. La rete decisiva è realizzata al 74’ da Gayà.

vid1

Vince lo scontro tra le ultime due della classifica l’Osasuna, che per 2-1 affonda il Granata di Tony Adams. La squadra di casa passa in vantaggio già al 23’ minuto con Mondragon. Al 40’ Adrian Ramops realizza invece la rete del momentaneo pareggio, prima che al 74’ Kondro sancisca la vittoria dell’Osasuna.

vid2

Il Celta Vigo come barca alla deriva incassa una nuova sconfitta in trasferta al termine della sfida contro l’Alaves, che chiude a suo vantaggio l’incontro con il risultato di 3-1. I padroni di casa mettono le fondamenta per la propria vittoria con i gol di Manu Garcia al 4’ minuto, Feddal al 17’ e Deyverson al 36’. Inutile il gol messo a segno al 77’ da Aspas.

vid3

Il Real Madrid doveva centrare la vittoria casalinga contro il non facile ostacolo Siviglia, e vittoria è stata: 4-1 a favore dei blancos. Nacho Fernandez al 10’ dà inizio alle danze con un calcio di punizione tutto da vedere, poi Cristiano Ronaldo porta a due le reti per i suoi al 20’. Jovetic al 49’ accorcia le distanze, ma gli uomini di Zidane prima con Ronaldo e poi con Kroos sul finale, calano il poker vincente.

vid4

Real Societad alla caccia dell’Europa League eppure incapace di battere in casa l’appagato Malaga, per una gara che regala quattro reti, ma un solo punto per parte. E’ Xabi Pietro al 31’ a portare in vantaggio la Real Societad dal dischetto del penalty, ma Luis Hernandez al 45’ riporta il match in equilibrio. Nella ripresa Recio, in gol al 75’, illude il Malaga con la possibile vittoria, ma Jon Bautista all’85’ fissa lo score finale sul 2-2.

vid5

Anche il Barcellona, che vuole credere alla possibilità di vincere il campionato fino alla fine, si mantiene in scia al Real Madrid infliggendo un pesante 4-1 al Las Palmas direttamente al suo domicilio. Neymar al 25’ e Suarez al 27’ mettono la gara sui binari giusti. Pedro Bigas accorcia le distanze per i padroni di casa al 63’ minuto, ma altre due segnature di Neymar chiudono il discorso sulla sfida.

vid6

Finisce in parità con un gol per parte la gara tra il Betis Siviglia e l’Atletico Madrid. Al gol del momentaneo vantaggio degli uomini di Trujillo firmato al 57’ da Dani Ceballos, ha risposto al 66’ di Stefan Savic. Betis Siviglia ormai salvo, Atletico Madrid ormai certo della Champions League.

vid7

Villareal e Deportivo La Coruna, tra le poche squadre della Primera Division con ancora qualche obiettivo da centrare, non riescono ad imporsi l’una sull’altra, e danno luogo all’unica sfida senza reti, caso piuttosto raro nella massima serie calcistica spagnola.

vid8

Non è ancora finita per lo Sporting Gijon, alla disperata ricerca della salvezza, bravo a vincere in trasferta contro i baschi l’Eibar. Match-winner della sfida è Burgui, il quale insacca la rete che dà i tre punti allo Sporting Gijon al 32’ minuto.

vid9

Il pareggio tra l’Atletico Bilbao ed il Leganes per 1-1 chiude la 37a giornata della Primera Division. Aduriz al 14’ minuto porta in vantaggio i baschi, mentre Szymanowski al 61’ risponde con il gol che assicura, tra l’altro, la permanenza della sua squadra nella prossima Primera Division.

vid10

Classifica Liga

Annunci