Abbiamo atteso il giusto tempo per aggiornare la situazione dell’ex campione del mondo MotoGP Nicky Hayden.

Aggiornamento sulla dinamica

La collisione sembra che sia avvenuta per una mancata precedenza non rispettata proprio da Hayden. A confermare la dinamica comunque sarà la procura, che è riuscita a recuperare le registrazioni dello schianto da un impianto di videosorveglianza di una abitazione. É bene precisare che queste immagini saranno esclusivamente utilizzate e fruibili solo alle autorità.

Aggiornamento sullo stato di salute dei coinvolti

Dopo il primo ricovero all’ospedale Infermi di Rimini, Nicky è stato trasferito al Bufalini di Cesena, dove tutt’ora è. I suoi familiari sono arrivati dagli Stati Uniti il giorno successivo.

I bollettini medici diramati hanno confermato la gravità della sua situazione: Hayden è tenuto in vita artificialmente e non risponde agli stimoli cerebrali.

Il giovane conducente dell’automobile invece è tutt’ora in stato di shock. I familiari si sono recati presso l’ospedale per incontrare i cari di Hayden ed esprimere la loro vicinanza.

La redazione di Metropolitan è vicina ad entrambi.

 

Annunci