Evacuate quasi 90 mila persone durante il Rock am Ring, in Germania, vicino a Coblenza, presso il circuito automobilistico del Nürburgring.

Strage dopo strage, la paura del terrorismo è sempre più grande, ogni minaccia è sempre più spaventosa e ritenuta sempre più seria. Dopo l’ultimo, più recente, attentato di Manchester l’Europa trema ancora per una minaccia terroristica:

Alle 21.30 circa, improvvisamente gli spettatori hanno assistito ad un’interruzione della musica sul palco che ha ceduto l’attenzione ad una voce che, all’altoparlante ha dato l’ordine di evacuare lo spazio del Rock am Ring, a causa di una minaccia terroristica, in modo calmo e controllato. Come stereotipo conosciuto del popolo tedesco infatti, gli spettatori, nonostante il serio allarme diramato dalla polizia, hanno eseguito esattamente l’azione in maniera precisa, abbandonando il circuito e i campeggi in cui avrebbero dovuto dormire, cantando addirittura nell’uscire “You’ll never walk alone”.

Non si conoscono le ragioni precise dell’interruzione del festival, ma la polizia di Coblenza ha dichiarato che, alla base della decisione ci sono delle motivazioni concrete di allarme terroristico che non potevano essere sottovalutate.

Erano a decine i cantanti previsti per la serata, al momento dell’annuncio stava per salire sul palco:  Liam Gallagher  uno dei fondatori degli ex- Oasis. Erano inoltre in scaletta, tra gli altri: i Bastille e la metal band tedesca Rammstein, che non si erano ancora esibiti. Il tutto è stato interrotto proprio durante la prima giornata del festival, ma dopo attenti controlli effettuati, la polizia ha dichiarato che il festival riaprirà, ancora non si conosce il preciso orario ma verrà comunicato al più presto. Nel week-end è previsto un boom di presenze, sono attese quasi 100 mila persone.

Il Rock am Ring è un festival di musica rock e metal che si tiene ogni anno dal 1985 in Germania. Quest’evento da sempre raduna un’immensa folla e alcuni tra i migliori artisti del Rock al mondo. Dal 95, in contemporanea si svolge anche il Rock im Park, che si tiene a Norimberga al quale partecipano gli stessi gruppi e artisti che si esibiscono al Rock am Ring, alternando i giorni.

Non è la prima volta che il festival viene interrotto, infatti lo scorso anno, a causa di un altro imprevisto l’ultimo giorno del Rock am Ring era stato cancellato: dei fulmini avevano colpito decine di spettatori ferendone alcuni in modo grave.

Annunci